#homesweethome | Tipologie di cucina

A Casaidea 2015 abbiamo visitato uno tra gli stand più interessanti, quello di Valcucine. Belle le composizioni, studiate nei minimi dettagli e ben illustrate nel loro favoloso catalogo.

Proprio da uno dei numerosi cataloghi che questa ditta mette a disposizione sul proprio sito internet (http://www.valcucine.it/) abbiamo tratto i disegni e le foto presenti in questa pagina.

Quali tipi di cucina esistono? Vediamo insieme alcune delle tipologie più comuni.

Nella Cucina lineare tutti gli elementi vengono disposti lungo una parete, è una disposizione adatta quando si ha una cucina stretta e lunga.

Cucina_01

Cucina_09

Artematica Uniline di Valcucine in laminato stratificato

La Cucina a C consente di ottimizzare tutti gli spostamenti all’interno dello spazio cucina, mentre con delle porte scorrevoli si può separare la zona pranzo anche per limitare il passaggio di odori.

Cucina_02

Cucina_11

Riciclantica in Alluminio Verniciato Grigio della Valcucine

La Cucina con isola richiede spazi molto ampi e rende più agevole il lavoro, offrendo superfici di appoggio ampie e ben dislocate. È particolarmente adatta per chi ama cucinare e per chi ha spesso ospiti a cena.

Cucina_04

Cucina_10

SineTempore con finitura delle ante in olmo della Valcucine

Infine, la Cucina con penisola costituisce una comoda unità aggiuntiva, che articola lo spazio ingombrando un po’ meno rispetto all’isola. L’elemento sporgente può fornire un ulteriore piano di lavoro, può contenere lavello e/o piano cottura, può essere provvisto di un bancone colazione.

Cucina_05

Cucina_08

Artematica con penisola della Valcucine

Annunci

#homesweethome | Un tavolo giusto per ogni occasione

Con gli appartamenti sempre più “mini” è d’obbligo preservare lo spazio, salvo ricavarne altro quando capita di ricevere amici. Sarà per questo che a Casaidea 2015 abbondavano le proposte di tavoli allungabili, di ogni forma, stile e grandezza: console e tavoli allungabili possono essere una presenza discreta di tutti i giorni ed offrire posti a tavola extra al bisogno. Presenza discreta ma nemmeno tanto, dal momento che il tavolo allungabile è ormai un vero e proprio oggetto di design, divenuto da semplice necessità un vero e proprio oggetto da esibire.

Il tavolo Zed di Riflessi, ad esempio, ha dimensioni che possono variare, utilizzando apposite prolunghe, da 130 cm fino a 290 cm.

Tavolo ovale allungabile

Tavolo ovale allungabile Zed, di Riflessi

La consolle Luxury, sempre di Riflessi, con gambe in acciaio lucido o laccato bianco, è lunga solo 50 cm da chiusa ma raggiunge i 200 cm da aperta. Sempre della linea Luxury, il tavolo rettangolare in legno (anche questo con gambe in acciaio) può variare in lunghezza da 140 cm fino a 320 cm.

Consolle allungabile Luxury, di Riflessi

Tavolo rettangolare allungabile, Luxury di Riflessi

Tavolo rettangolare allungabile, Luxury di Riflessi

#homesweethome | Casaidea 2015

Oggi andiamo a Casaidea 2015, alla Fiera di Roma, in cerca di nuove idee e spunti. La scorsa edizione fu interessante, con tante soluzioni all’insegna del design, dell’ergonomia ma anche del divertimento, con oggettistica colorata a fare da contorno ad arredi più importanti.

Quest’anno ci attendiamo un cambio di passo, un arredamento che tenga sì conto delle esigenze di praticità ed estetica ma anche dell’economicità, cosa che di questi tempi non guasta.

Rimanete in ascolto e vi aggiorneremo a breve!